Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted on 13 Gen 2013 in Educazione finanziaria

Cos’è il Debito Pubblico?

Debito pubblico, deficit, Pil ma cosa stanno ad indicare questi termini?

Definirei il Debito Pubblico  come quella quantità di denaro che lo Stato chiede in prestito quando spende di più di ciò che incassa, denaro che di fatto recupera attraverso l’emissione dei titoli di stato o titoli del debito pubblico appunto.

Il debito pubblico si ha quando anno su  anno produco un DEFICIT  ossia quando le entrate sono inferiori delle uscite. In pratica il Deficit  produce Debito.

Ad oggi il debito pubblico che l’Italia ha accumulato nel corso degli anni ammonta a ca. 2.000 miliardi di euro.Normalmente il debito viene rapportato al PIL (Prodotto Interno Lordo) che banalmente potremmo definire come il Reddito complessivo dello Stato.

Attualmente il debito pubblico è il 126% del PIL o se vogliamo del  reddito annuo dell’azienda Italia. Un esplosione del Debito Pubblico in Italia lo possiamo individuare dai primi anni 80, è iniziato all’epoca del primo governo Craxi anche se lo possiamo definire bipartisan. Siamo passati da circa il 60% sul Pil all’attuale 120%.

Tanto per avere un’idea con dati al 2011 avevamo un PIL o GDP o reddito dell’azienda Italia di ca 1.580 miliardi di Euro e un debito pubblico di ca 1.896 miliardi di euro.

Debito Pubblico