Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted on 28 Giu 2019 in Consulenza finanziaria, Educazione finanziaria, Pianificazione finanziaria, Scenari macroeconomici

Cos’è lo Spread e perché è monitorato

Cos’è lo Spread e perché è monitorato

Spread sta per differenziale, in particolare differenziale tra due tassi. Quindi ci sono molti tipi di Spread.

Quello che a noi interessa, che è quotidianamente monitorato  e che ha assunto molta importanza negli ultimi anni è il differenziale tra il titolo di stato Tedesco (Bund) ed il titolo di stato Italiano (BTP) su una scadenza convenzionale di 10 anni. Nel tempo questo differenziale lo si è iniziato a monitorare per misurare il rischio paese.

Ricordiamo che io investitori pretendo un tasso di interessa tanto più alto quanto più c’è un pericolo che i soldi non vengano restituiti.

Se lo spread del titolo di stato tedesco è più basso di quello italiano, significa che gli investitori ed i mercati hanno più fiducia nella Germania che non nell’Italia e più questo differenziale aumenta più l’Italia viene percepita come un Paese  a rischio rispetto la Germania.

Quando lo spread sale perché la differenza tra i due titoli aumenta, a farne le spese sono anche coloro che hanno acquistato i Btp e quindi le  Banche ed i  risparmiatori, in quanto essendo il BTP un titolo a tasso fisso, se lo spread sale e quindi io mercato ed investitore pretendo un rendimento maggiore per accollarmi quel rischio e quell’investimento, inevitabilmente  il prezzo di quei  titoli scende e quindi il titolo stesso avrebbe un valore più basso nel caso lo andassi a vendere.

L’infografica di seguito meglio spiegherà cos’è effettivamente lo spread, perché è monitorato e  cosa accade quando aumenta

Questa differenza di spread tra bund tedesco e btp italia a 10 anni è monitorato ed è cosi importante fondamentalmente per 3 ragioni:

 

  • Se lo stato spende di più di interessi ed il deficit non può aumentare, significa che bisogna ridurre altre spese o aumentare le imposte, in un’economia già ferma di suo questo non è sicuramente una buona manovra.
  • Se lo stato Italiano paga più interessi dello stato Tedesco significa anche che le imprese italiane pagheranno tassi più alti rispetto alle imprese Tedesche, quindi saranno per definizione meno concorrenziali e competitive riaspetto alle imprese Tedesche.
  • E’ un termometro della fiducia: Se il mercato non rinnova i titoli in scadenza,  lo stato Italiano è a rischio default con tutte le conseguenze del caso su imprese, famiglie e sulle altre economie

 

Di seguito un video per chiarire ulteriormente cos’è lo Spread

 

In questo articolo ho provato a spiegare in maniera semplice cosa significa quando sentiamo dire che lo spread è aumentato, come viene costruito questo indicatore e  quali sono le implicazioni per l’economia italiana nel momento in cui dovesse salire molto.

www.invexpert.it

www.ims.vr.it

 

 

 

 

 

 

 

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Contattami