Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted on 3 Gen 2019 in Altro

Prodotti complicati? complessi? Inefficienti?

Prodotti complicati? complessi? Inefficienti?

Stamattina leggendo questo bel ed approfondito articolo di Giacomo Saver  di http://www.segretibancari.com  e che vi riporto  Leggi Articolo

Sono ritornano in dietro con la memoria di quasi 15 anni.

Ai miei tempi, si chiamavano obbligazioni strutturate e facevano incassare up front alla Banca anche del 6/8%, non male.

Ingenuamente pensavo che fossero strutture o prodotti non più collocabili in quanto complessi o comunque soggetti ad una normativa stringente a tutela dei risparmiatori.
Evidentemente non è ancora così.
Ricordo quando si chiamavano i clienti e si faceva percepire loro che erano fortunati, ma che dovevano decidere in due secondi se acquistare o meno un pacchetto di quelle obbligazioni, altrimenti sarebbero sparite e non più collocabili in quanto riservate solo ai migliori clienti o quanto meno ai più simpatici e meritevoli della Banca. E ovviamente “Solo per Oggi” come al mercato del pesce.
Da quel tipo di Banca sono fuggito.
E anche se oggi ritengo ci sia più moralità e più professionalità, trovo molta più soddisfazione nello stare dalla parte del cliente ed accompagnarlo nelle sue scelte e nella sua pianificazione patrimoniale per obiettivi di vita senza pressione commerciale alcuna e senza conflitti di interesse. 


Mi piace definirmi un #angelocustodefinanziario e un #assistentepatrimoniale
www.invexpert,it
www.assistentepatrimoniale.com

 

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Contattami